Blobbentus (19) – Juve male d’Italia! Se non fosse per Maradona e i suoi miracoli…

0
375
views

Ormai gli effetti del dominio Juve allargato anche oltre i confini nazionali sta costringendo i più assidui detrattori ad arrendersi, a tentare ultimi disperati assalti o, nel peggiore dei casi, ad affidarsi a scienze alternative quali esoterismo e pranoterapia: ecco a voi il nuovo Blobbentus

La temperatura sale con l’avvicinarsi degli appuntamenti finali, la vittoria sul campo del Monaco fa ben sperare il popolo bianconero in vista degli ultimi impegni, già nel prossimo weekend potrebbe arrivare il primo traguardo, ed allora quale migliore occasione che tuffarsi nel solito appuntamento con Blobbentus per cercare di abbassare la tensione? I nostri amici anti-juventini ci forniscono fortunatamente sempre tanto materiale, diventa sempre più difficile filtrare i tocchi di classe che vale la pena mostrare, e fra questi non può mancare il parere di Urbano Cairo in vista del derby di sabato sera: a detta sua la gente ha perso la felicità per colpa di quella cattivona della Vecchia Signora, va trovata urgentemente una soluzione.

Noi una ce l’avremmo da consigliare, ma forse non è questa la sede più opportuna per prendere iniziative del genere, meglio andare avanti. Chi farebbe bene ad imitarci è La Gazzetta dello Sport: chiunque può commettere un errore nel dare un consiglio, soprattutto in ambito fantacalcistico, ma di certo ci vuole tanto coraggio a fare paragoni che ricordano tanto la speranza del giovane Lanzafame di diventare il nuovo CR7. Ricordate? Nel frattempo andiamo al 2.0 di tale esperimento social-calcistico, adesso tocca ai volti nuovi Spinazzola e Neymar:

Proviamo un attimo a tornare a parlare prettamente di calcio giocato, ed allora non si può non prendere in considerazione l’illustre parere di Maurizio Pistocchi: contro l’Atalanta alla Juve non è stato dato un rigore clamoroso, poi si è visto quello che è successo nel derby di Roma, ed allora il buon Maurizietto ci ha deliziati con una raccolta tweet niente male. Se qualcuno riesce a spiegarci il suo pensiero, ne saremo eternamente grati:

A proposito di arbitri e derby di Roma, non poteva di certo mancare nel nostro consueto appuntamento il parere di Carlo Alvino: un pensiero non originalissimo considerando che già uno scudetto alla terza classificata è stato assegnato nella storia del calcio italiano, ma sicuramente parole attualissime quelle del tifosissimo partenopeo:

Attenzione, però, che la tesi napolentina potrebbe essere smentita da chi delle lamentele contro la Juve ne ha fatto uno stile di vita: tutti avete presente la carriera di Gigi Simoni, no? Dite che dobbiamo preoccuparci per queste sue esternazioni?

Daje’ Gigi, siamo in pensiero per te! Prendi esempio da chi tiene duro come bomber Pruzzo, l’oracolo che ha sempre un incubo a tinte bianconere, ma che in fin dei conti ci sta tanto simpatico:

Se poi proprio non ce la si fa a restare sulle solite lunghezze d’onda, proviamo un attimo a salire di livello: le immense qualità calcistiche di Diego Armando Maradona sono note a tutti, quelle da libero cittadino sono un attimo meno invidiabili, ma se si sfocia nel paranormale nessuno può superare il Pibe de Oro. In che senso? Qui non ce la si fa a commentare, leggete e traetene voi le conclusioni del caso.

Chi con un livello superiore, invece, non riesce a sintonizzarsi è Francesco Totti, ma probabilmente è solo una questione di confusione dettata dal fatto che ormai a Roma venga trattato dalla sua società e dal suo allenatore come un raccattapalle qualunque:

Eccoci, però, alla citazione finale, quella fatto di storia recente: a Napoli sono già pronti i caroselli. Con tutti quei soldi anziché una finale di Champions ed un futuro sicuramente roseo, De Laurentiis non può che gongolare.

Contenti loro, d’altronde, figuriamoci noi!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here