Verso Juventus-Udinese, sette giorni e tre partite fondamentali

0
1343
views
Foto: Zimbio.Com

Superato il turno in Champions League gli uomini di Allegri preparano Juventus-Udinese: seconda di una serie di quattro partite in dieci giorni

Quattro partite in dieci giorni, senza mai pensare di metter fuori le seconde linee o di scegliere una competizione a scapito di un’altra: la Juventus continua a marciare, come può e più che può. Messa alle spalle la vittoria contro il Tottenham c’è da tornare a lottare in campionato perché i prossimi due impegni dovranno segnare il sorpasso alla capolista Napoli.

dom 11/03 ore 15 Juventus-Udinese
mer 14/03 ore 18 Juventus-Atalanta
sab 17/03 ore 20:45 Spal-Juventus

Ma concentriamoci sul prossimo impegno, Juventus-Udinese. Gli uomini di Massimiliano Allegri stanno già preparando l’impegno di domani pomeriggio contro i friulani. Nonostante il rientro anticipato da Londra per i funerali di Astori e lo sciopero Enac che ha bloccato il rientro a Torino, i bianconeri sembrano già concentrati e pronti a conquistare un’altra vittoria. D’altro canto da Vinovo arrivano buone notizie: nel test con la Biellese, formazione di Eccellenza, Ben Howedes ha presenziato per ben 90′, occupando il centro della difesa. Condizione fisica ritrovata? Staremo a vedere. Benatia ha fatto scarico mentre Mandzukic si è allenato ancora a parte.

Per controbilanciare la good news relativa alla condizione di Howedes ecco qualche bad news: contro l’Udinese non ci saranno Lichtsteiner e Alex Sandro, squalificati; probabilmente non ci sarà nemmeno Mario Mandzukic ma le indicazioni definitive arriveranno alle 14.30 di questo pomeriggio, quando Massimiliano Allegri parlerà nella conferenza stampa della vigilia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here